Professore Ordinario
Sede: Via Balbi 6 I piano
Tel: 010-209 9809
Email: enrico.testa[at]unige.it


Bacheca

Ricevimento:

mercoledì e giovedì dalle 10 alle 12  presso la sezione DIRAAS di Via Balbi 6 primo piano


Attività di Ricerca

I campi di ricerca di Enrico Testa, professore ordinario di Storia della Lingua Italiana, sono i seguenti: la poesia del Novecento soprattutto nei suoi aspetti linguistici, testuali e antropologici; il romanzo otto-novecentesco con particolare considerazione delle strategie stilistiche della ‘semplicit√†’; la mimesi dell’oralit√† nelle novelle del Quattro e Cinquecento; la teoria letteraria nelle sue varie fasi, strutturalista e post-strutturalista; l’analisi comparativa del romanzo moderno incentrata sulla categoria del personaggio; lo studio del parlato in prospettiva diacronica; la ricostruzione dell’italiano scritto non letterario, pratico-comunicativo o ‘d’espediente’, attraverso i secoli (tra Cinquecento e inizio Novecento).

Tra i suoi volumi pi√Ļ importanti:¬†Il libro di poesia, il melangolo, Genova 1983;¬†Simulazione di parlato, Accademia della Crusca, Firenze¬†¬†1991;¬†Lo stile semplice. Discorso e romanzo, Einaudi, Torino ¬†1997;¬†Per interposta persona. Lingua e poesia nel secondo Novecento, Bulzoni, Roma¬†¬†1999;¬†Montale, Einaudi, Torino¬† 2000; l’antologia Dopo la lirica. Poeti italiani 1960-2000, Einaudi, Torino ¬†2005; Eroi e figuranti. Il personaggio nel romanzo, Einaudi, Torino ¬†2009;¬†Una costanza sfigurata. Lo statuto del soggetto nella poesia di Sanguineti, Interlinea, Novara ¬†2011;¬†L’italiano nascosto. Una storia linguistica e culturale, Einaudi, Torino ¬†2014. Ha curato, tra l’altro, l’edizione del¬†Quaderno di traduzioni di Giorgio Caproni, Einaudi, Torino 1998.


Attività Didattica

2016-2017

2015-2016

2014-2015

2013-2014


Lista pubblicazioni (IRIS)

Ricerca 'Testa Enrico' in IRIS (link esterno)